in:

Si rafforza il gruppo dei Volontari per la sicurezza di Modena. Stamattina al comando della Polizia municipale è stato ufficializzato l’ingresso di otto soci della Ficiesse, l’associazione Finanzieri cittadini e solidarietà.

Volontari per la sicurezza sempre più attivi a Modena. Dopo l’ingresso nel gruppo di otto soci della sezione modenese della Ficiesse, l’associazione Finanzieri cittadini e solidarietà, i volontari allargheranno il loro raggio di azione e dopo la zona Tempio e il Parco delle mura inizieranno a presidiare anche il Novi sad, in particolare durante il mercato del lunedì. I volontari – hanno spiegato stamattina, Gualtiero Monticelli, assessore alla polizia municipale, e Maurizio Dori, segretario nazionale Ficiesse – oltre a vigilare su quanto accade, raccoglieranno anche le segnalazioni dei cittadini per poi inoltrarle ai comandi delle forze di polizia. Un presidio qualificato grazie anche all’esperienza degli otto nuovi volontari, tutti con un passato attivo nelle forze dell’ordine, anche se ora in pensione. Tutti i volontari indossano una pettorina gialla che li rende riconoscibili dai cittadini e hanno in dotazione un telefono cellulare con cui collegarsi con la sala operativa della Polizia municipale per segnalare situazioni sospette.


Riproduzione riservata © 2016 TRC