in:

Un Palapanini gremito ha fatto da sfondo al concerto dei Nomadi per l’Abruzzo. Il gruppo di Beppe Carletti ha richiamato appassionati e giovani per una serata all’insegna della solidarietà.

“Se ognuno darà qualcosa, gli abruzzesi avranno il necessario”: Beppe Carletti leader storico del gruppo emiliano per antonomasia mette sempre davanti la solidarietà. Il popolo nomade, ci dice, va dove c’è bisogno, e sono davvero tanti i luoghi toccati dal gruppo che negli settanta e ottanta godeva dell’indimenticabile voce di Augusto Daolio… 50 mila euro di offerte libere che grazie al fan club dei Nomadi in Abruzzo arriveranno alle popolazioni terremotate. L’iniziativa è stata organizzata in modo tempestivo da radio Bruno che, insieme a tanti partner, tra i cui la nostra emittente televisiva, ha chiamato a raccolta i modenesi che, come in tante altre occasioni, si sono mostrati sensibili a fare qualcosa per chi ha perso tutto, ma non la voglia di ricominciare.


Riproduzione riservata © 2016 TRC