in:

Maggio è il mese della lotta al tabagismo. Tra le iniziative in campo, anche “Scopri il respiro di Modena” per conoscere lo stato di salute dei propri polmoni. Appuntamenti dal 18 e 19 aprile.

Creare sensibilità intorno alle malattie respiratorie, approfondire le conoscenze sullo stile di vita dei modenesi, consentire a quanti lo vorranno di effettuare un esame spirometrico gratuito, capace di individuare segnali di ostruzione delle vie bronchiali. Sono le finalità di “Scopri il respiro di Modena”, l’iniziativa promossa da Comune e Servizio Sanitario, con il sostegno del Banco San Geminiano e San Prospero e la collaborazione delle circoscrizioni. Sarà articolata in vari momenti nei fine settimana di maggio, il mese della lotta al fumo, con appuntamenti in luoghi ad alta affluenza di pubblico, esterni alle strutture sanitarie. Si potrà effettuare il test al centro commerciale I Portali, nei parchi, nelle piazze e presso le circoscrizioni. Il debutto sabato 18 e domenica 19 aprile in occasione della Fiera campionaria. Le malattie respiratorie rappresentano, a Modena, la terza causa di morte. Per problemi connessi all’apparato bronchiale il Policlinico effettua mille ricoveri ed eroga 12 mila visite l’anno. I fumatori sono il 25 per cento della popolazione, più uomini che donne. Ma il numero di queste ultime sta aumentando, così come quello dei giovani.


Riproduzione riservata © 2016 TRC