in:

“A Modena non manca nulla, potrebbe diventare una vera metropoli. Ma ha bisogno degli impulsi giusti”: parola di monsignor Cocchi che a novembre presenterà richiesta di pensione.

“A Modena non manca nulla, potrebbe diventare una vera metropoli. Ma ha bisogno degli impulsi giusti”: parola di monsignor Cocchi che a novembre presenterà richiesta di pensione, o meglio rimetterà il mandato per raggiunti limiti di età, 75 anni, come da prassi. Monsignor Benito Cocchi, arcivescovo di Modena e Nonantola, si augura che venga accolta, perché alla città serve una ventata di novità. Cocchi auspica, inoltre, che per Modena arrivi un vescovo giovane perchè è esattamente quello di cui avrebbe bisogno la città.


Riproduzione riservata © 2016 TRC