in:

Conto alla rovescia per la visita ufficiale a Modena del presidente della Repubblica: fra poche ore Giorgio Napolitano sarà in città. Fervono i preparativi

Si susseguono senza sosta le riunioni in prefettura: funzionari e addetti, assieme alle forze dell’ordine al completo, persino in queste ultime ore stanno svolgendo sopralluoghi, ripassando percorsi, il rigido protocollo, ma si stanno attrezzando anche per eventuali fuori programma, con l’obiettivo che tutto sia perfetto nella due giorni modenese del presidente della Repubblica. E fino alla fine continuano a rincorrersi le indiscrezioni su cosa farà Giorgio Napolitano quando sarà a Modena. Massimo riserbo da parte delle autorità sulle intenzioni, o le visite ufficiose, del capo dello Stato. Gli unici impegni noti sono quelli ufficiali: oggi alle 18 sarà alla Camera di commercio per un incontro con i rappresentanti delle associazioni economiche. L’incontro sarà trasmesso in streaming sul sito Internet della Camera di Commercio. La notte Napolitano, che non dovrebbe essere accompagnato dalla consorte Clio, la passerà nella sede di rappresentanza della Prefettura, a palazzo Foresto. Domani la giornata inizia alle 9, con l’inaugurazione del nuovo pronto soccorso del Policlinico. Anche in questo caso, grazie ad un circuito interno di telecamere, i pazienti e chi lavora all’ospedale potrà assistere ai diversi momenti della visita. A seguire, ore 11, la partecipazione al convegno internazionale organizzato in memoria del giuslavorista Marco Biagi alla sede della Fondazione che porta il suo nome. Infine, nel primo pomeriggio, Napolitano farà una visita in forma privata allo stabilimento Ferrari di Maranello atteso dallo stesso presidente Montezemolo. Visite ufficiali a parte, si parla di una possibile passeggiata in centro a Modena, prima di pranzo, per il tanto atteso dai modenesi, bagno di folla, ma non vi è ancora nulla di certo. Come pare prevista una sosta a San Cataldo, dove il presidente potrebbe rendere omaggio ad alcune tombe, ma non c’è nessuna conferma. Come non è confermato un passaggio a Montale, alla tomba di Pavarotti. Cene e pranzi dovrebbero essere consumati in prefettura, non sono previste per ora soste a ristoranti. Ma anche Napolitano, come i suoi predecessori giunti a Modena, potrebbe riservare qualche sorpresa. Attendiamo l’arrivo.


Riproduzione riservata © 2016 TRC