in:

Oltre 200 milioni destinati a migliorare la qualità della vita in particolare per i cittadini più deboli: presentato il piano di zona per la salute e il benessere 2009 del comune di Modena.

Interventi per anziani, ma anche bambini, per le famiglie, ma anche per i disabili, i giovani, gli immigrati, i malati, gli indigenti, fino a progetti per la sicurezza stradale e sul lavoro. A tutti loro sono destinati i quasi 202 milioni di euro del piano di zona per la salute e il benessere sociale 2009 del comune di Modena, definito dall’amministrazione comunale insieme a Policlinico, Asl, associazioni, enti e mondo economico. 287 i servizi previsti, il Comune gestirà 91 milioni.


Riproduzione riservata © 2016 TRC