in:

Dopo la rotatoria realizzata tra la Vignolese e la Circonvallazione, partono domani, a Spilamberto, i lavori per realizzare un’altra rotatoria in un punto strategico per la mobilità non solo del paese, ma dell’intera zona.

La Provincia di Modena intende costruire una rotatoria all’incrocio tra la Circonvallazione e via Tacchini. Il costo dell’intervento è di 328mila euro: la fine dei lavori è prevista entro la metà di giugno. Si sta, inoltre, studiando un progetto che dovrebbe portare alla eliminazione dei due semafori in centro a Spilamberto, quelli posti agli incroci tra la Vignolese e via Tacchini, dove c’è la stazione dei carabinieri, e tra la Vignolese e via Quartieri, in modo da rendere più snelli e più sicuri i collegamenti sull’asse Vignola-Spilamberto-Modena.


Riproduzione riservata © 2016 TRC