in:

Il giornalista Elio Veltri oggi ha partecipato a un incontro dedicato al tema mafia e che ha coinvolto gli studenti del Wiligelmo. “La presenza della criminalità organizzata in Emilia Romagna non va sottovalutata. 

Ieri a Modena arresti eccellenti di personaggi di spicco della ‘ndrangheta calabrese e della camorra casertana. Un’ulteriore conferma che non solo al sud la mafia porta avanti i suoi affari, e che a Modena le infiltrazioni sono preoccupanti. Il giornalista Elio Veltri, ex parlamentare dell’Ulivo ed ex membro della commissione antimafia, oggi a Modena, ha ribadito l’importanza del ruolo delle istituzioni nella lotta alla malavita organizzata. Veltri oggi ha partecipato a un incontro dedicato proprio al tema mafia e che ha coinvolto gli studenti del Wiligelmo. “La presenza della criminalità organizzata in Emilia Romagna non va sottovalutata”, il messaggio portato dai ragazzi del coordinamento “e adesso ammazzateci tutti. Libertà, cittadinanza e legalità. Sono questi i temi affrontati questa mattina durante l’assemblea del liceo Wiligelmo di Modena che si è tenuta presso l’aula magna dell’istituto Barozzi. Dopo la proiezione del film “Gomorra” di Matteo Garrone, tratto dall’omonimo romanzo di Roberto Saviano, sono stati i ragazzi del coordinamento nazionale “e adesso ammazzateci tutti” da anni impegnati nella lotta alla ‘ndrangheta a parlare direttamente ai ragazzi modenesi.


Riproduzione riservata © 2016 TRC