in:

Dopo la scelta di Coop Estense di combattere l’inflazione, anche Abitcoop decide di mettere in campo progetti per aiutare le famiglie a superare questo difficile momento economico. Verranno, infatti, diminuiti i canoni di affitto di oltre 80 euro al mese per 71 alloggi.

Abitcoop si mobilita per fronteggiare la crisi economica e aiutare le famiglie in difficoltà. La cooperativa provinciale di abitazione aderente a Legacoop Modena ha deciso, infatti, la riduzione unilaterale della maggioranza dei canoni annui. Si tratta di una riduzione reale del 12,5% dell’affitto finora versato. In pratica significa che, rispetto ad un valore medio di affitto pagato di 637 euro al mese, per esempio, gli inquilini delle 71 famiglie che abitano 136 alloggi tra Modena e Spilamberto si troveranno a versare 557 euro al mese, con un risparmio di 80 euro mensili.Abitcoop ha, inoltre, messo a punto una proposta molto innovativa sul piano economico-sociale che verrà sperimentato per 6 appartamenti che sorgono in via Borsellino a Camposanto. A fronte di un deposito cauzionale, le famiglie potranno pagare un canone inferiore a quello convenzionato pari a 380 euro per un appartamento di 95 metri quadrati.


Riproduzione riservata © 2016 TRC