in:

Numeri positivi, un bilancio da record, lunghi tempi di consegna per una richiesta che supera sempre l’offerta. In tempi di crisi la Ferrari, che ha presentato un nuovo impianto fotovoltaico, riesce a sorridere.

Sostenibilità ambientale e sfruttamento di energia da fonti rinnovabili. È in questa chiave che la Ferrari questa mattina ha presentato il nuovo impianto fotovoltaico realizzato nell’edificio che ospita le lavorazioni meccaniche motori. I 1075 pannelli consentiranno all’azienda di Maranello di diminuire il prelievo dalla rete elettrica per oltre 210 mila Kwh e di evitare l’emissione di 114 tonnellate di anidride carbonica all’anno. Il piano della Ferrari per ridurre l’impatto ambientale e per aumentare la qualità dell’ambiente di lavoro conferma l’impegno del Cavallino all’interno del progetto Formula Uomo, varato agli inizi degli anni 90 e che mette le persone al centro delle attività aziendali. Aspetti che vanno di pari passo con i successi che la Ferrari ha raccolto nell’anno che si è da poco concluso. La Ferrari corre dunque oltre quella crisi, che lo stesso presidente Montezemolo invita ad affrontare con un maggior senso di responsabilità.


Riproduzione riservata © 2016 TRC