in:

Modena protagonista della difesa della foresta amazzonica. Stamattina in Provincia c’era il brasiliano Plinio Leite presidente dell’associazione che gestisce la riserva in cui operano le Gev di Modena.

Un premio per rinnovare la promessa di un impegno, quello delle guardie ecologiche volontarie della Provincia di Modena per la tutela della foresta amazzonica. Stamattina, l’assessore all’ambiente Caldana ha incontrato Plinio Leite de Encarnacao, presidente dell’associazione che gestisce la riserva di 180 mila ettari lungo il fiume Jauperì a 500 chilometri da Manaus, in cui operano le Gev modenesi. Una battaglia quotidiana per impedire lo sfruttamento e la distruzione del più grande polmone verde del mondo, patrimonio dell’intera umanità. Stasera alle 21, il progetto sarà illustrato in un incontro pubblico presso l’aula magna dell’istituto Fermi di via Luosi, nel frattempo il ‘custode’ della riserva del villaggio di Xixiaù ha voluto ringraziare Modena per l’impegno profuso per la foresta amazzonica, un ecosistema unico al mondo…


Riproduzione riservata © 2016 TRC