in:

Continuerà anche nei prossimi giorni il freddo: colonnina sotto zero di notte, e spesso nebbia alla mattina in pianura.

Passata la perturbazione di fine e inizio anno, freddo, ghiaccio e nebbia sono diventati padroni della situazione. La colonnina di mercurio di notte rimane sempre sotto lo zero, e di giorno non supera i 4 gradi circa. La situazione rimarrà invariata fino a lunedì, dicono i meteorologi, con il sole che farà la sua comparsa anche in pianura quando si alza la nebbia. Domenica notte, però, le temperature potrebbero scendere fino a –7, attenzione quindi alle strade ghiacciate, soprattutto in montagna. E per l’Epifania potrebbe esserci nuovamente un risveglio in bianco. Le previsioni del tempo parlano infatti di una nuova perturbazione che potrebbe interessare il territorio modenese dalla notte di lunedì 5 gennaio, riportando la neve.


Riproduzione riservata © 2016 TRC