in:

Tre maschietti e due bambine i primi nati modenesi nel 2009, quattro sono figli di genitori stranieri. La prima in assoluto è una bambina pachistana nata all’ospedale di Carpi, ma una menzione speciale va all’italianissima Jenny.

Una bimba pakistana la prima nata negli ospedali modenesi del 2009. Si chiama Amina, pesa 3kg e 485 grammi, figlia di una coppia residente a Correggio: mamma Ambreen e papà Farooqi. E’ stata lei a tagliare il traguardo a mezzanotte e 37, a Carpi, un minuto prima del maschietto venuto al mondo al Policlinico di Modena, Thennakoon, un piccolino di 2 kg e 720 grammi, mamma e papà cingalesi residenti a Spilamberto. Tutto multietnico il podio del primo vagito: al terzo posto, nato alle 3.30 all’ospedale di Sassuolo, troviamo Andrea, un maschietto di 3 kg e 550 grammi, figlio di una coppia di albanesi residente nel capoluogo ceramico. Di questi tempi batte senza dubbio un primato e merita una menzione speciale anche Jenny, nata alle 7.16 di questa mattina all’ospedale di Pavullo. Non facciamoci trarre in inganno dal nome, perchè di cognome fa Torricelli ed è figlia di Elgha Cesari, un’infermiera professionale del Policlinico di 35 anni che abita a Guiglia: Jenny pesa 2 kg e 800 grammi e, pensate, ha 5 fratellini. Si chiama Jhiad e pesa 3 kg e 330 grammi il bambino che ha salutato il nuovo anno all’ospedale di Mirandola alle 6.05. I genitori sono di nazionalità marocchina e abitano a Finale Emilia. Dai primi del 2009 agli ultimi del 2008. Alle 22.48, al Policlinico, è nato un bel maschietto modenese di 4 kg. Fiocchi azzurri anche al Santa Maria Nuova di Mirandola dove, alle 17.50 è nato Riccardo Bianchi, 3 kg e 10 grammi, figlio di un’infermiera dello stesso ospedale; al Ramazzini di Carpi, dove l’ultimo nato, alle 17.25, si chiama Devansh e ha genitori indiani. E l’ospedale di Carpi ha chiuso il 2008 con un record personale: 1.808 i parti, 1.827 i bambini nati, ponendosi al sesto posto in Regione. E’ un maschietto anche l’ultimo nato al nuovo ospedale di Sassuolo: è delle 16.45 il primo vagito di Simone, figlio di una coppia di Pozza di Maranello.


Riproduzione riservata © 2016 TRC