in:

58 alloggi pubblici arriveranno a gennaio, mentre per altri 250 sono in partenza i lavori. Le novità contenute nel piano degli investimenti di Acer sono state presentate oggi, in Provincia .

Consegna entro gennaio per 58 alloggi pubblici ristrutturati in 15 comuni modenesi, tra cui il capoluogo, Carpi e Sassuolo, mentre altri 60 arriveranno in aprile. L’intervento del costo di 1 milione 300 mila euro è previsto dal bilancio di previsione dell’Acer, appena approvato dalla conferenza dei Sindaci. Nel 2009 saranno realizzati 156 alloggi di cui 65 a Modena il resto a Fiorano, Mirandola, Vignola, Pavullo e in altri centri della provincia. (Giungeranno a conclusione entro i prossimi dodici mesi i lavori nel complesso Erre nord di via Attiraglio, in via Panni e nel peep Tre Ponti di Carpi, per complessivi 73 alloggi). Parallelamente alle nuove realizzazioni, l’Acer attuarà un piano straordinario di manutenzione per i quasi 7 mila alloggi gestiti. Al capitolo recuperi, nuove edificazioni e manutenzioni Acer destinerà 5 milioni e mezzo su un bilancio complessivo di 12 milioni 800 mila euro, in gran parte provenienti dai canoni d’affitto. Nel 2009 sarà estesa la rete degli sportelli casa e saranno ripetuti i controlli a campione sugli inquilini, per verificare il permanere dei requisiti che assicurano il diritto all’alloggio pubblico.


Riproduzione riservata © 2016 TRC