in:

Al convegno sulla mobilità, organizzato per oggi, si è fatto il punto sui nodi cruciali a Modena in tema di viabilità. L’Anas ha annunciato novità per l’A1 a Modena nord.

Entro gennaio sarà pronto il progetto per il raddoppio della corsia che porta dall’uscita di Modena Nord alla prima rotatoria fuori dal casello. Ad annunciarlo questa mattina, durante il convegno dal titolo “Muoversi bene per vivere meglio”, è stato Giovanni Proietti, responsabile di Anas per quanto riguarda le autostrade. L’intervento verrà pagato interamente da Anas e non dagli enti locali. Il presidente della provincia Emilio Sabattini ha polemizzato comunque con Autostrade per quanto riguarda gli utili che – ha affermato Sabattini – “la società tiene per sé e non per il territorio, a differenza di AutoBrennero”. Per quanto riguarda la Bretella sia il presidente della provincia che l’assessore regionale alla Mobilità e trasporti Alfredo Peri chiedono inoltre un project financing per tutta l’opera e non solo per il primo stralcio. Infine l’assessore Peri ha sottolineato che per la Cispadana si auspica l’inizio dei lavori entro il 2010.


Riproduzione riservata © 2016 TRC