in:

Inaugurato questa mattina, alla presenza delle autorità cittadine, il monumento ai vigili del fuoco, segno dell’affetto dei modenesi verso i pompieri.

E’ collocato in bella vista tra viale Corassori e strada Formigina, ed è l’emblema dell’affetto dei modenesi verso i vigili del fuoco. E’ stato infatti grazie alle donazioni di enti, associazioni, banche, ma anche aziende e privati cittadini che il monumento ai vigili del fuoco è diventato realtà. L’obiettivo, fin dall’inizio, era proprio dimostrare l’apprezzamento verso il lavoro di chi non si tira mai indietro quando si tratta di aiutare gli altri: i pomperi, che spesso anche a rischio della vita, sono gli angeli custodi dei cittadini. L’opera è stata realizzata da Mauro Vincenzi, un capo-squadra dei vigili del fuoco che da oltre trent’anni, nel tempo libero, coltiva la passione per la scultura. E’ la prima statua in Italia dedicata al “vigile del fuoco”, ed è stata inaugurata questa mattina alla presenza delle autorità modenesi. Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha inviato complimenti e saluti, stessa cosa ha fatto il presidente del Senato Renato Schifani. L’opera è costata 250mila euro.


Riproduzione riservata © 2016 TRC