in:

Un bilancio preventivo di sacrifici, per effetto della crisi, senza rinunciare però agli investimenti, in particolare in edilizia scolastica. Stamattina la Provincia ha presentato la manovra 2009 e il Presidente Sabattini, per dare un segnale, ha annunciato che da gennaio dedicherà al volontariato un giorno alla settimana.

Fare sacrifici. Tirare la cinghia per ridurre ogni possibile spreco e avere comunque le risorse da investire nel futuro. Una ricetta che vale per le famiglie, ma anche per gli Enti locali, come la Provincia che stamattina ha presentato il bilancio preventivo del 2009. Riduzione della spesa, nessuno aumento delle aliquote tributarie, ma anche conferma degli impegni sulla viabilità e l’edilizia scolastica, grazie a tagli significativi sulla spesa corrente. Sacrifici, scelte oculate e impegno diretto. E così per dare il buon esempio, il Presidente Sabattini, ha annunciato che nel 2009 dedicherà un po’ del suo tempo al volontariato.La manovra finanziaria, che sarà votata nella seduta del 17 dicembre, varrà complessivamente 176 milioni, di cui 68 per investimenti. Priorità a scuole, con interventi al Cattaneo e al Fermi di Modena, al Baggi e al Formiggini di Sassuolo, e viabilità con la tangenziale di Nonantola e le varianti ai centri di Spilamberto e Marano. E per fronteggiare il calo delle entrate, la Provincia ridurrà del 26% la spesa propria dei singoli assessorati…


Riproduzione riservata © 2016 TRC