in:

Avvicinare i giovani al mondo del volontariato, nella speranza che qualcuno decida di partecipare direttamente alle attività delle associazioni. Questo l’obiettivo di “Officine della solidarietà” .

Una grande “officina”, dove studenti delle scuole medie e superiori possono entrare in contatto con il mondo del volontariato e del terzo settore. Sono le “officine della solidarietà”, iniziativa giunta al quinto anno di vita a cui quest’anno hanno aderito 28 raggruppate in quattro settori nell’ampio spazio all’interno dell’ex concessionario SMART della Madonnina. Il percorso prevede che ogni classe assista ad una breve reppresentazione teatrale, per poi dividere i ragazzi nei banchetti delle varie associazioni. Ciò permette ai ragazzi di conoscere il lavoro quotidiano dei volontari, avendo la possibilità in alcuni casi di sperimentare direttamente alcune delle attività. L’officina della solidarietà oltre a sensibilizzare i giovani sulla realtà del volontariato, cerca di coinvolgerli e renderli partecipi delle associazioni. L’iniziativa durerà fino a sabato con due orari di visita dalle 8 e 45 alle 13.


Riproduzione riservata © 2016 TRC