in:

Il Governo ha giocato un ruolo importante nella situazione di spaccatura venutasi a creare tra i maggiori sindacati italiani. Lo sostiene l’ex segretario della Cisl, Savino Pezzotta, a Modena questa mattina.

Ieri a Modena, come in tutta la regione, la Cgil è scesa in piazza per chiedere una diversa politica economica e un sostegno ai redditi più bassi. Assenti, dopo la spaccatura, Cisl e Uil. Sulla difficile situazione che le sigle sindacali stanno attraversando abbiamo sentito l’ex segretario nazionale della Cisl, Savino Pezzotta, a Modena, questa mattina. Una parte importante, secondo Pezzotta, l’ha giocata, in termini di spaccatura, il Governo. "La situazione economica che sta attraversando il nostro paese – sostiene Pezzotta – è più grave di quelle vissute negli anni passati, perché si inserisce in una crisi globale". Pezzotta era a palazzo Europa per un incontro voluto dal movimento della Rosa Bianca per l’Italia, di cui è presidente, per parlare di “Maternità da tutelare”.


Riproduzione riservata © 2016 TRC