in:

Domani, 4 novembre, è la festa dell’unità nazionale. Tante le celebrazioni, a Modena e non solo.

Celebrazioni del giorno dell’Unità nazionale in ordine sparso nella nostra provincia: in alcuni Comuni si è preferito anticipare il ricordo del 4 novembre già ieri, altri, la maggior parte, hanno posticipato a domenica prossima 9 novembre. Solo i Comuni maggiori – Modena e Carpi – celebreranno la giornata dell’Unità d’Italia e delle Forze armate proprio domani. A Modena, si inizia alle 9.30 con la deposizione, da parte del comandante dell’Accademia militare e delle autorità cittadine, di una corona d’alloro prima al monumento dai caduti di viale Rimembranze e poi al sacrario della Ghirlandina. Poco prima delle 10.00 ci si sposta in piazza Grande dove la cerimonia sarà anche l’occasione per la presentazione alla città del 190esimo corso dell’Accademia “Audacia”. A Carpi, dopo una tappa al cimitero, il ritrovo è alle 11.00 davanti al municipio: dopo il saluto del sindaco Campedelli, interverrà il consigliere regionale Giancarlo Muzzarelli.


Riproduzione riservata © 2016 TRC