in:

Week end ricco di iniziative: Granfondo e Maratona d’Italia attraversano Modena e provincia. Le strade interessate resteranno chiuse. L’elenco completo.

Il prossimo sarà un week end ricco di iniziative, sportive e non, che coinvolgono Modena, e non solo. Si comincia sabato con la Granfondo ciclistica, partenza da Carpi alle 11.20, il Giro dell’Emilia invece parte da Fiorano. E domenica arriva la Maratona di Carpi: partenza da Maranello dalle 8.35; per i primi i roller, poi i diversamente abili, infine i maratoneti. Sempre domenica al Braglia si gioca Modena-Piacenza, dalle 15, mentre alle 17 in centro storico si tiene Stuzzicagente. Sabato e domenica, poi, al campo di atletica di via Piazza, zona viale Autodromo, si svolgono i campionati nazionali di atletica under 21. La concomitanza delle iniziative potrà creare disagi alla circolazione: chiuse al traffico le vie interessate dalle manifestazioni sportive.L’elenco completo delle strade: Sabato 11 ottobre, dalle 11.15 alle 14.30 Gran Fondo Nazionale per Carpi Nord, Tangenziale Pirandello, Strada Nazionale per Carpi Centro (Ponte Alto), via Capitani,Svincolo Tangenziale Pirandello (da via Capitani a via Cimitero S. Cataldo), via Cimitero S. Cataldo, strada Nazionale per Carpi Sud, Via Emilia Ovest, viale Italia, Tangenziale Neruda, Tangenziale Quasimodo, Modena – Sassuolo sino all’uscita 29 bis per Formigine Casinalbo. Di seguito l’elenco dei percorsi alternativi per alcune zone della città e per altre province: Direzione Modena – Mirandola – Verona e viceversa: via Canaletto è percorribile regolarmente. Direzione Reggio Emilia – Milano: la Statale n.9 via Emilia Ovest è interrotta dall’incrocio con Corso Italia all’incrocio con la Strada Provinciale n. 413 per Carpi. Percorso alternativo : Tangenziale Pasternak – Carducci – Bruciata. Direzione Carpi: la Provinciale n. 413 per Carpi è interrotta dall’incrocio con la via Emilia Ovest fino a Lesignana – Carpi. Percorso alternativo : Autostrada (ingresso Modena Nord) oppure via Emilia Ovest – Rubiera – Campogalliano – Carpi, oppure via Canaletto – Bastiglia – Carpi. Direzione Stazione Ferrovie dello Stato: raggiungibile da ogni direzione. Attraversamento della via Emilia Ovest: per la via Emilia Ovest gli spostamenti sono possibili utilizzando il seguente percorso: San Cataldo, Cabassi, Emilio Po e viceversa. Maranello: raggiungibile dalla strada Estense e da via Giardini. Via Giardini: percorribile sino a Formigine Per Sassuolo e Formigine: la Modena – Sassuolo, limitatamente al senso di marcia da Modena verso Formigine, per consentire il transito dei ciclisti partecipanti alla gara sarà chiusa dalle 11,30 alle 12,30 circa, con uscita obbligatoria per tutti i veicoli all’uscita 17b Modena centro – via Giardini. Direzione Campogalliano e viceversa: la strada di Campogalliano è interrotta all’incrocio con Strada Nazionale per Carpi. Il traffico da e per Modena è dirottato sul percorso via Emilia Ovest – Rubiera – Campogalliano e viceversa. Nuovo ospedale civile di Baggiovara: la via Giardini è percorribile regolarmente fino a Formigine. Per consentire il passaggio dei ciclisti della gara la Modena – Sassuolo sarà chiusa, dalle 11,30 alle 12,30 circa, nel senso di marcia dei ciclisti da Modena verso Formigine. Cimitero San Cataldo: via Nonantolana – Fanti – Pico della Mirandola – Razzaboni – San Cataldo. Stazione Autocorriere: Via Cabassi – Emilia Ovest – San Cataldo – Cesare Costa – Cialdini – Storchi – Bacchini. Ospedale Estense: Viale Tassoni – Viale Vittorio Veneto. Madonnina: per raggiungere i fabbricati posti in via Tabacchi e strade limitrofe al quartiere Madonnina è necessario percorrere via Barchetta e via Cervi. L’attraversamento sarà consentito però solamente quando non determinerà pericolo per i partecipanti alla gara. Domenica 12 ottobre, dalle 8.35 alle 13.10 Maratona d’Italia Circolazione sospesa: Via Giardini, Piazzale Risorgimento (verrà percorso contromano), Viale Rimembranze (verrà percorso contromano), Viale Martiri (verrà percorso contromano), Largo Porta Bologna, via Emilia Centro, Corso Canalgrande, Corso Cavour, Piazza Roma, via Farini, via S. Carlo, via Castellaro, Piazza Grande, Corso Canalchiaro, Corso Duomo, via Emilia Centro, Largo S. Agostino, Largo Moro, Via Emilia Ovest, Strada Nazionale Per Carpi, strada Cimitero, Svincolo tangenziale per Carpi, Via Mauro Capitani (contromano), Strada Nazionale Per Carpi fino Carpi. Ecco alcuni percorsi alternativi proposti: Direzione Modena – Mirandola – Verona e viceversa via Canaletto è percorribile regolarmente. Direzione Reggio Emilia – Milano La Statale n.9 via Emilia è interrotta dall’incrocio con Corso Canalgrande all’incrocio con la Strada Provinciale n. 413 per Carpi. Percorso alternativo : Tangenziale Pasternak – Carducci – Bruciata oppure – tangenziale Quasimodo – via Emilia Ovest – Bruciata. Direzione Carpi: la Provinciale n. 413 per Carpi è interrotta dall’incrocio con via Emilia Ovest fino a Lesignana – Carpi. Percorso alternativo : Autostrada (ingresso Modena Nord) oppure via Emilia Ovest – Rubiera – Campogalliano – Carpi, oppure via Canaletto – Bastiglia – Carpi. Direzione Stazione Ferrovie dello Stato: raggiungibile da ogni direzione escluso da via Giardini. Attraversamento della via Emilia: gli spostamenti fra la zona Sud e Nord della città nei tratti di via Emilia Centro da C.so Canalgrande a L.go Moro sono possibili utilizzando i viali esterni : via C. Menotti -Piave – Piazzale N. Bruni – M. Kosica escluso i viali Martiri e Rimembranze. Per la via Emilia Ovest gli spostamenti sono possibili utilizzando il seguente percorso : San Cataldo, Cabassi, Emilio Po e viceversa. Per Maranello: raggiungibile dalla strada Estense e dalla strada Modena – Sassuolo. Via Giardini: chiusa fino a Maranello Attraversamento della Via Giardini: da ovest a est e viceversa possibile tramite la Tangenziale Complanare Direzione Campogalliano e viceversa: la strada di Campogalliano è interrotta all’incrocio con Strada Nazionale per Carpi. Il traffico da e per Modena è dirottato sul percorso via Emilia Ovest – Rubiera – Campogalliano e viceversa. Nuovo Ospedale Civile di Baggiovara: raggiungibile dalla Tangenziale Modena -Sassuolo, svincolo Baggiovara, via del Monastero, rotatoria via Giardini indi Ospedale. Salvo casi urgenti l’attraversamento sarà consentito quando la condizione della corsa lo consentirà. Cimitero San Cataldo: via Nonantolana – Fanti – Pico della Mirandola – Razzaboni – San Cataldo. Stazione Autocorriere: via Cabassi – Emilia Ovest – San Cataldo – Cesare Costa – Cialdini – Storchi – Bacchini. Ospedale Estense: Viale Tassoni – Viale Vittorio Veneto. Madonnina: per raggiungere i fabbricati posti in via Tabacchi e strade limitrofe al quartiere Madonnina è necessario percorrere via Barchetta e via Cervi. L’attraversamento sarà consentito però solamente quando non determinerà pericolo per i partecipanti.


Riproduzione riservata © 2016 TRC