in:

Ristrutturazioni, spostamenti, nuove attrezzature, locali più accoglienti. Così l’ospedale di Mirandola si prepara a festeggiare un traguardo importante: i suoi primi 100 anni.

Ristrutturazioni, spostamenti, nuove attrezzature, locali più accoglienti. Così l’ospedale di Mirandola si prepara a festeggiare un traguardo importante: i suoi primi 100 anni………….. Le celebrazioni sono in programma sabato 11 ottobre, con una serata che ripercorrerà i fatti salienti dell’assistenza ospedaliera a Mirandola negli ultimi 100 anni. Un ospedale con una lunga storia il Santa Maria Bianca, ma anche una struttura che si sta profondamente rinnovando grazie ad interventi migliorativi ed investimenti importanti tuttora in corso. In soli tre anni, per l’ospedale mirandolese sono stati spesi 15 milioni e mezzo di euro. Una cifra che evidenzia l’impegno profuso per la modernizzazione della struttura, con cantieri che si chiudono (come quelli del day hospital oncologico e di endoscopia) e altri che proseguono. Certamente è un momento molto impegnativo per il personale ospedaliero ed anche per i cittadini, che devono sopportare una serie di disagi. Ma è un sacrificio che sarà adeguatamente ricompensato.


Riproduzione riservata © 2016 TRC