in:

Approvato in Consiglio provinciale l’ampliamento dei confini del Parco dei Sassi di Roccamalatina. La nuova area comprenderà zone d’interesse naturalistico nei comuni di Zocca e Marano.

Siglato grazie all’intesa tra Provincia, ente di gestione e associazioni agricole l’accordo che prevede l’espansione del parco dei Sassi di Roccamalatina. Il provvedimento, approvato mercoledì dal Consiglio provinciale, andrà ad aumentare principalmente l’area contigua di preparco quella dove i livelli di tutela sono più blandi. Tra i siti di interesse che verranno compresi nel parco i borghi storici di Montecorone e Montalbano, il Bosco delle Tane e il parco faunistico di Festà. Tra le finalità il recupero a fini abitativi degli edifici ex agricoli, la tutela del patrimonio storico e naturalistico oltre alla valorizzazione delle imprese. Grande attenzione anche per il turismo, in un parco che conta 30.000 visitatori ogni anno.


Riproduzione riservata © 2016 TRC