in:

Folla delle grandi occasioni questa mattina a Carpi per il matrimonio del sindaco Campedelli con Tania Lugli, primo cittadino di S.Possidonio. A celebrare il rito l’onorevole Castagnetti.

Alla fine il gran giorno di Enrico Campedelli e Tania Lugli è arrivato. Lui primo cittadino di Carpi, lei sindaco di San Possidonio, si sono uniti in matrimonio questa mattina al Comunale di piazza Martiri. Una scelta, quella del Teatro, determinata dalla volontà, comune ai due sposi, di rendere partecipi della loro felicità tutte le persone desiderose di essere loro vicine in questo momento. Un tacito invito a cui i cittadini dei due comuni hanno risposto numerosi. Una folla di curiosi si è assiepata davanti al Municipale con largo anticipo rispetto all’inizio della cerimonia. Poi hanno iniziato ad arrivare gli invitati: le Giunte al gran completo, i consiglieri comunali della maggioranza, gli ex sindaci di Carpi, Bergianti e Malavasi, i primi cittadini dei comuni delle Terre d’Argine, i parlamentari Ghizzoni, Barbolini e Castagnetti. A quest’ultimo è toccato l’onore di presiedere la cerimonia con rito civile. In completo color canna di fucile con rosa in boccio appuntata all’occhiello lui; avvolta in un originale abito rosso e beige, con corpetto, ampia gonna e nastri nei capelli lei; Enrico e Tania sono apparsi raggianti ed emozionati. Accompagnati dai rispettivi testimoni, la zia Fausta Benetti per la sposa, il fratello Alberto per lo sposo, hanno pronunciato con voce squillante i rispettivi “Sì lo voglio”. Al termine della cerimonia, il celebrante ha donato ai neo coniugi Campedelli un’immagine sacra e letto una frase di Nilde Iotti sulla famiglia, definita “fondamento della prosperità materiale e morale dei cittadini”. Infine il bagno di folla all’uscita dal Teatro, con il benaugurante lancio di riso e bolle di sapone. Dopo il pranzo di nozze a villa Ascari i sindaci sposi partiranno per la luna di miele. Destinazione Maldive. E sono tante le personalità della politica ma anche dell’imprenditoria, della cooperazione, dell’associazionismo e della cultura, che questa mattina hanno voluto stringersi intorno agli sposi Campedelli Lugli, testimoniando con la loro presenza l’affetto nei confronti della coppia. Tra i vip, anche il musicista Paolo Belli, che ha interrotto apposta la tournè per non mancare alla cerimonia.


Riproduzione riservata © 2016 TRC