in:

Sarà il teatro Comunale, a lui intitolato, ad ospitare la serata in ricordo del maestro Luciano Pavarotti, a un anno dalla morte. Orchestra e coro del Regio di Parma, diretti da maestro Aldo Sisillo, eseguiranno la Messa di Requiem di Giuseppe Verdi.

Alla fine si è deciso di eseguire la Messa di Requiem di Giuseppe Verdi, in ricordo del grande tenore modenese, al teatro Comunale di Modena, a un anno dalla morte. La soluzione Piazza Grande, luogo di grande suggestione, presentava troppe incognite e imprevisti. Sabato 6 settembre, alle 20.45, sul palcoscenico del teatro a Pavarotti intitolato, si esibiranno il soprano, Daniela Dessì, il mezzosoprano, Marianna Pentcheva, il tenore Francesco Meli e il basso, Carlo Colombara, assieme all’orchiestra e al coro del teatro Regio di Parma. La direzione è del maestro Aldo Sisillo, direttore del Comunale. Il concerto sarà ad ingresso gratuito. L’invito si potrà ritirare, a partire da giovedì 28 agosto, dalle 16 alle 19, alla biglietteria del teatro Comunale, in Corso Canalgrande, fino ad esaurimento dei ticket. Ogni persona potrà ritirare al massimo 2 inviti individuali. Il concerto sarà trasmesso, in diretta da Rai 3 Suite di Radio Rai. “Il ricordo di Pavarotti è molto vivo tra i modenesi, che numerosissimi parteciparono ai funerali del grandissimo maestro – dice il sindaco di Modena Giorgio Pighi. La sua indimenticabile voce – conclude – ci manca”.


Riproduzione riservata © 2016 TRC