in:

Il Ministero dà l’ok al trasferimento definitivo. Il vicesindaco ringrazia il questore

Un poliziotto in più assegnato al commissariato di Mirandola: il questore Elio Graziano ha chiesto, e oggi ottenuto, l’autorizzazione dal ministero per trasferire uno degli uomini in forza alla questura. Al commissariato entrerà quindi in servizio definitivo un agente che era stato tolto dalla volante, in particolare dai servizio del poliziotto di quartiere, e aggregato già qualche tempo fa al commissariato per far fronte all’emergenza. Ora potrà restare a Mirandola. Il vicesindaco di Mirandola, Maurizio Cavicchioli, ha ringraziato il questore “per la sensibilità dimostrata al problema dell’organico della polizia sollevato anche dall’amministrazione comunale”, e si augura in futuro altri rinforzi. Cavicchioli ha poi aggiunto che il Comune sta espletando le pratiche per avere a settembre un agente in più di polizia municipale.


Riproduzione riservata © 2016 TRC