in:

Mercato della casa in frenata, ma non troppo. Anche i dati sulle ristrutturazioni edilizie confermano che i modenesi continuano ad investire sulla propria abitazione.

Home sweet home, casa dolce casa. Per i modenesi continua ad essere così, anche in tempi di vacche magre. Dopo i dati sui prezzi delle abitazioni, anche quello sulle ristrutturazioni edilizie conferma che continuano gli investimenti. Sulla base dei dati diffusi dall’Agenzia delle Entrate, infatti, nei primi sei mesi di quest’anno sono state oltre 5500 le richieste presentate da modenesi per ottenere le agevolazioni fiscali previste per le ristrutturazioni edilizie. Numero che colloca la provincia al 5° posto in Italia e al secondo in regione alle spalle di Bologna. Quasi settemila le domande presentate a giungo in tutta la regione, oltre 31mila nei primi sei mesi del 2008. Un dato in linea con il trend dell’Emilia Romagna negli ultimi dieci anni e che colloca la regione al secondo posto in Italia alle spalle della Lombardia e davanti al Veneto. E per chi ancora deve decidere se ristrutturare la propria casa, l’80% delle famiglie modenesi ha l’abitazione in proprietà, presso l’Agenzia delle entrate o sul sito internet www.agenziaentrate.gov.it è disponibile la guida sulle agevolazioni fiscali previste.


Riproduzione riservata © 2016 TRC