in:

Oltre mille pre immatricolazioni ai corsi di laurea ad accesso libero nelle prime tre settimane di avvio alle iscrizioni per l’Università di Modena e Reggio Emilia. Altre 2.700 per le facoltà a numero chiuso. In testa Medicina.

In appena tre settimane hanno superato quota mille le pre immatricolazioni all’Università di Modena e Reggio Emilia per i soli corsi triennali e ad accesso libero. La maggior parte dei futuri studenti, 927, sono diplomati alla prima iscrizione universitaria. Ma il numero sale anche di più se si guarda alle facoltà a numero chiuso: più di 2.700 già oggi gli aspiranti a un posto all’università emiliana. A farla da padrone, nelle preferenze degli studenti, Medicina e Chirurgia. Seguono Economia., Ingegneria e Lettere. Il procedimento di iscrizione sarà concluso solo con la consegna all’Ufficio immatricolazione della documentazione necessaria, assieme al pagamento delle tasse universitarie, per i corsi liberi. Mentre le domande per accedere alle selezioni per le facoltà a numero chiuso andranno presentate entro il 20 ottobre. Soddisfatto di questi primi risultati il rettore Gian Carlo Pellacani, che si dice ottimista rispetto alla possibilità di centrare il traguardo delle 6mila matricole, “grazie – ha spiegato – al prestigio di tanti docenti e gli ottimi risultati nelle statistiche nazionali”.


Riproduzione riservata © 2016 TRC