in:

E’ allarme sicurezza: oggi tutti i sindacati di polizia hanno protestato davanti alla prefettura per i tagli previsti per il comparto. E non è certo bastato il piccolo passo indietro di ieri del governo: le risorse, dicono gli addetti ai lavori, non bastano.

Non mancava nemmeno un sigla sindacale di polizia, ed erano rappresentati anche i Cocer di finanza e carabinieri, questa mattina davanti alla prefettura per portare avanti un volantinaggio di sensibilizzazione dei cittadini. Tutti uniti, per tentare di evitare che sul comparto sicurezza si abbatta la mannaia prevista dal governo, e non è bastato l’annuncio di ieri di ridurre, ma tutto sommato di poco, i tagli che erano stati decisi. Sicurezza a rischio, quindi, dicono i sindacati, per la scarsità di uomini e mezzi, e anche la stessa incolumità degli operatori delle forze dell’ordine.


Riproduzione riservata © 2016 TRC