in:

Non si placano le polemiche in materia di sicurezza. Il governo ha annunciato che annullerà i tagli annunciati per le forze dell’ordine, ma i sindacati di polizia, attendendo di vedere nero su bianco, confermano il volantinaggio di protesta.

Saranno domani mattina, dalle 9 alle 12, davanti alla prefettura i rappresentanti di tutti i sindacati delle forze di polizia per protestare contro i tagli prospettati dal governo alla voce “sicurezza”. Oggi pomeriggio proprio il governo ha annunciato che verranno stralciati, ma il volantinaggio è stato confermato, in attesa di conferme nero su bianco. Alla polizia la solidarietà e il sostegno di Cgil, Cisl e Uil modenesi, e del locale Pd, mentre Confesercenti parla di decisione sbagliata il mancato invio dei necessari rinforzi a Modena. Dopo l’allarme lanciato da Felice Romano, segretario nazionale del Siulp, e dal sindaco di Modena Giorgio Pighi, che ha parlato di un aggravamento del cronico problema di organico delle forze di polizia cittadine, il questore Elio Graziano ha voluto però rassicurare la città sul fatto che non diminuirà, comunque, l’impegno della polizia a favore della sicurezza dei cittadini. 


Riproduzione riservata © 2016 TRC