in:

La radio di Trc-Telemodena, International 2 TRC, partecipa alla sperimentazione digitale delle emittenti radiofoniche locali. Si tratta della seconda esperienza di questo tipo in Italia.

Prende il via oggi la sperimentazione digitale terrestre DAB plus e DMB Visual Radio delle emittenti radiofoniche locali a Bologna. Si tratta della seconda esperienza di questo tipo in Italia, dopo la recente iniziativa di Venezia. Tra le 19 emittenti aderenti ad Aeranti Corallo partecipa alla sperimentazione anche International 2 Trc, la nostra radio. Il Dab plus è una tecnologia che consente di veicolare su unico canale, oltre 20 diversi programmi audio con qualità superiore a quella delle normali trasmissioni analogiche in FM. Il DMB visual Radio permette, invece, di associare ai contenuti radio anche delle immagini. Con questi nuovi standard tutto il sistema di radiofonia pubblica e privata, nazionale e locale, potrebbe accedere al digitale. L’accordo di cooperazione tra Rai Way ed Aeranti Corallo permette, attraverso un multiplex sofisticato, di dare uguale spazio alle diverse radio. La sperimentazione di Rai Way con Aeranti Corallo rappresenta una prima occasione per creare sinergie tra il servizio pubblico e l’emittenza locale private. Gli obiettivi di questa fase sono quelli di realizzare i test necessari per capire nel concreto le reali potenzialità di questo progetto; verrà verificato il numero di programmi che è possibile irradiare e il segnale delle trasmissioni, oltre alla qualità della ricezione esterna ed esterna. Tra le emittenti modenesi, al fianco di International 2 Trc, ci sono anche Radio Bruno e Radio Pico.


Riproduzione riservata © 2016 TRC