in:

Fino al 7 agosto, all’albo pretorio della Provincia, è possibile prendere visione delle dichiarazioni dei redditi del Presidente della Provincia, degli assessori e dei consiglieri provinciali.

Sul podio della Giunta troviamo l’assessore all’agricoltura Graziano Poggioli, di professione architetto, con un reddito complessivo di 96mila euro, seguito dal Presidente della Provincia Emilio Sabattini, con 83mila euro, e dall’assessore all’istruzione Silvia Facchini, direttrice didattica in pensione e consigliere dell’Università di Modena e Reggio con 62mila euro. Fino al 7 agosto all’albo pretorio della Provincia di Modena, in viale Martiri della Libertà, resteranno esposte le dichiarazioni sui redditi e sulla situazione patrimoniale relative al 2006 dei consiglieri e degli assessori dell’amministrazione provinciale. Le dichiarazioni riguardano i redditi percepiti, i beni immobili, le auto e le partecipazioni e gli incarichi in società. Per il loro incarico politico i consiglieri ricevono un gettone di presenza di 95 euro lordi, mentre assessori e presidente del Consiglio hanno un’indennità mensile lorda di 3.553 euro. Il presidente della Provincia guadagna 5.446 euro al mese, il suo vice, in questo caso Maurizio Maletti, 4.099 euro. Spulciando i redditi dei consiglieri, il più ricco è Giancarlo Bertacchini del Pd che, nel 2006, ha dichiarato 84.416 euro: all’indennità da consigliere provinciale, per l’ex sindaco di Maranello va aggiunta anche quella come presidente di Satcom. Il più povero, non arriva a 12mila euro, è Fabio Mosca, membro del gruppo consiliare del Pd, che dichiara solo il reddito da pensione.


Riproduzione riservata © 2016 TRC