in:

La realizzazione della nuova rotatoria di via Risorgimento, a Castelfranco, porterà da domani alcuni cambiamenti alla viabilità. Sempre domani, aprirà una nuova corsia della rotatoria di via Emilia Est.

Iniziano domani, a Castelfranco Emilia, i lavori per la realizzazione della nuova rotatoria all’incrocio tra le vie Risorgimento, Magenta e Mentana, che porterà all’eliminazione dell’impianto semaforico attualmente in funzione. Di conseguenza la viabilità nella zona subirà alcune variazioni. Via Risorgimento verrà chiusa all’altezza dell’intersezione e il primo tratto, quello con sbocco in via Emilia, rimarrà accessibile solo per residenti e commercianti. La circolazione verrà sospesa anche su via Magenta, nel tratto compreso tra via Risorgimento e via Circondaria sud. Per quanto riguarda via Mentana sono previste alcune limitazioni: obbligo di svolta a sinistra per le auto provenienti dal villaggio artigianale “Venturina” e di svolta a destra per quelle che provengono da via Risorgimento. Per l’intera durata dei lavori, inoltre, gli autobus di linea non si fermeranno più in via Peschiera e davanti al Dadà, bensì in via Montegrappa e sul piazzale della stazione. Sempre domani aprirà un nuovo accesso della maxi rotatoria di via Emilia Est, a Modena. Si tratta della corsia preferenziale che dalla tangenziale, direzione nord, si immette su via Emilia est, verso Bologna. Il 27 giugno il traffico sarà esteso anche all’altra corsia. Proseguiranno invece per tutto agosto, i lavori nella rampa che da Bologna si immette sulla tangenziale in direzione nord.


Riproduzione riservata © 2016 TRC