in:

Si chiama “Soliera Niente Paura” l’insieme di azioni che, a partire dalla presenza di volontari sul territorio fino all’illuminazione nei parchi e all’educazione per i giovani, si pone come progetto a tutto tondo a favore della sicurezza per i cittadini.

“Niente Paura” canta Ligabue in uno dei suoi ultimi successi. Niente paura, sollecita Soliera presentando il suo progetto a tutto tondo dedicato alla sicurezza. L’istituzione del corpo degli assistenti civici, un gruppo di volo volontari che saranno interlocutori privilegiati per le segnalazioni dei cittadini e “mediatori” dei conflitti, è solo una delle diverse azioni che rientrano in “Soliera niente paura”. A questo si aggiunge l’iniziativa “Targa la tua bici” per arginare il furto di biciclette, il potenziamento della pubblica illuminazione nei parchi e l’installazione di panchine fisse. Il progetto però passa anche attraverso l’istituzione del “tavolo permanente per la sicurezza urbana”, con cui il Comune di Soliera intende coinvolgere le realtà istituzionali e sociali del territorio per monitorare i fenomeni che incidono sul senso di insicurezza dei cittadini ed individuare le soluzioni più opportune. Passa poi anche attraverso l’educazione il progetto presentato in mattinata. “Educativa di Strada” si rivolge espressamente ad alcuni gruppi informali di adolescenti di 14 – 17 anni. Infine “Scala la marcia” è invece un’iniziativa di sensibilizzazione dei giovani sulla guida sicura e sui rischi della guida associata all’uso di sostanze o di alcol. Durante la Fiera di giugno sarà allestito uno stand con la distribuzione gratuita di etil-test usa e getta, e una postazione multimediale con un driver test che simula la guida in stato di ebbrezza o sotto l’uso di sostanze.


Riproduzione riservata © 2016 TRC