in:

E’ stato inaugurato ieri il nuovo poliambulatorio dell’Ospedale di Sassuolo. Una struttura su cinque piani al servizio dei cittadini del distretto ceramico.

Una struttura moderna, funzionale e confortevole. E’ il nuovo poliambulatorio di Sassuolo, inaugurato ieri e destinato ad offrire diversi servizi trasferiti dal distretto e da altri settori dell’ospedale per consentire l’ampliamento di alcune attività come ostetricia e ginecologia, day surgery multispecialistico e oculistica. La struttura, costata quasi 7 milioni e mezzo, si sviluppa su cinque piani, con una superficie complessiva di oltre 8 mila metri quadrati. Il poliambulatorio è collocato vicino al nuovo ospedale, con il quale comunica grazie ad un corpo di collegamento di tre piani. Così in un unico luogo fisico è stato radunato tutto ciò che è indispensabile per la tutela della salute, a cominciare dal trattamento dell’emergenza, passando da diagnosi, ricovero e cura, fino alla riabilitazione. Una cura particolare è stata dedicata alla scelta di arredo degli ambienti. L’intera struttura è dotata di aria condizionata e nei reparti di degenza sono stati introdotti accorgimenti per facilitare i pazienti, come l’accensione automatica delle luci, utili anche per garantire il massimo risparmio energetico. Presto saranno trasferiti nel nuovo poliambulatorio anche il centro prelievi e l’ambulatorio ortopedico – protesico, tuttora ubicati in via Cavallotti e presso il vecchio ospedale.


Riproduzione riservata © 2016 TRC