in:

L’Unione Terre di Castelli ha istituito il “Fondo di solidarietà per le donneche subiscono violenze”. Presto un conto corrente sul quale i cittadini potranno fare donazioni, e un’apposita Fondazione.

Dopo l’annuncio dei giorni scorsi, ora è ufficiale: la Giunta dell’Unione Terre di Castelli ha istituito il ‘Fondo di solidarietà a favore delle donne che subiscono violenze’ e approvato una variazione di bilancio inizialmente di 10mila euro. Nel Fondo confluiranno le risorse raccolte tramite un conto corrente cui tutti i cittadini potranno contribuire. Il numero del conto verrà reso noto nei prossimi giorni, così come presto verrà istituita un’apposita Fondazione che gestirà il Fondo. Ricordiamo che l’iniziativa è nata a seguito dello stupro subito da una 46enne di Spilamberto lungo il percorso natura di Savignano. In segno di solidarietà lo scorso sabato diverse associazioni avevano dato vita a una camminata di solidarietà. L’idea di istituire un fondo era stata suggerita dall’avvocato della vittima, Cosimo Zaccaria, cui subito hanno aderito le istituzioni del territorio.


Riproduzione riservata © 2016 TRC