in:

Sindaco e Questore hanno incontrato questa mattina gli immigrati modenesi nell’ambito della terza edizione di Baden Ya. Nell’occasione si è parlato di nuovo di sicurezza.

Integrazione e sana competizione sportiva. Sono le parole d’ordine del torneo di calcetto che si è giocato questa mattina alla Polisportiva San Giuliano, nell’ambito della manifestazione Baden Ya. 14 squadre in campo, composte sia da italiani che da immigrati, a contendersi le coppe in palio a forza di goal. Poi il saluto delle autorità, il questore Graziano e il sindaco Pighi, accompagnato dagli assessori Grandi e Orlando. Infine un rinfresco per tutti i partecipanti. Clima di festa per un incontro all’insegna del dialogo dove al tema della tolleranza è tornato ad intrecciarsi quello della sicurezza.


Riproduzione riservata © 2016 TRC