in:

Diventa operativo il decreto che istituisce i mercati contadini. Il primo si tiene martedì prossimo, 6 maggio, a Pavullo.

Offrire al consumatore un’opportunità di acquisto diretto dei prodotti di provenienza locale a prezzi non gravati da costi di trasporto e di intermediazione. Sono i mercati contadini. In provincia si terranno il 6 maggio a Pavullo e l’11 a Mirandola. Si tratta delle prime sperimentazioni locali di filiera corta, un provvedimento adottato dal ministero delle politiche agricole. Un’opportunità, afferma l’assessore provinciale competente, Palma Costi, per consumatori e produttori. Ed anche un modo per incentivare il consumo di prodotti freschi, legati alla produzione stagionale; in alcuni casi con maggiori garanzie anche per la salute senza contare i benefici indiretti sull’ambiente dovuti al minor inquinamento causato dal trasporto merci.


Riproduzione riservata © 2016 TRC