in:

Il Pos è sempre più diffuso e i modenesi dimostrano di apprezzare i pagamenti fatti con moneta elettronica. Modena al 27esimo posto in Italia nella graduatoria della Cpp.

Pagamenti elettronici in crescita a Modena e nell’intera Emilia Romagna, anche se la nostra provincia, una delle più ricche d’Italia, è solo ventisettesima nel paese per densità di Pos, gli strumenti che consentono di saldare il conto con Carta di Credito o Bancomat. La graduatoria è stata stilata dalla Cpp, società specializzata nella sicurezza delle Carte di pagamento. L’Emilia Romagna è sesta in Italia. In testa c’è il Trentino Alto Adige. Basilicata e Calabria sono invece le Regioni nelle quali si preferisce effettuare le transazioni con banconote. In Regione, Modena è terza, con 37 apparecchi di pagamento elettronico per abitante. Prima Rimini. La moneta è destinata però ad essere utilizzata sempre meno nel modenese, se si considera che, tra il 2000 e il 2006, in provincia i Pos sono cresciuti del 125%.


Riproduzione riservata © 2016 TRC