in:

Primavera calda sul fronte della mobilità modenese. In città stanno per terminare due interventi destinati a modificare i flussi del traffico: lla rotatoria tra via Emilia e la tangenziale e l’introduzione del doppio senso in via Ciro Menotti.

Sarà un’estate di assestamento per gli automobilisti modenesi. L’apertura della rotatoria tra via Emilia est e la tangenziale e l’introduzione del doppio senso di circolazione nelle vie Ciro Menotti, Trento Trieste e in parte di viale Reiter modificheranno antiche abitudini e cambieranno i flussi del traffico. Interventi – ci spiega l’assessore alla mobilità, Daniele Sitta – che l’amministrazione ha pensato per rendere più scorrevole la circolazione, ridurre le code e i giri inutili e aumentare la sicurezza, soprattutto in via Menotti, che il numero di incidenti con feriti indica tra le più pericolose di Modena. Trasformazioni che saranno operative quando si concluderanno gli interventi in corso. L’apertura della rotatoria definitiva tra via Emilia est e la tangenziale avverrà entro la fine di maggio, ma serviranno ancora due mesi al completamento dell’opera, per realizzare le svolte a destra preferenziali dalla tangenziale: verso Bologna, per chi proviene dalla rotatoria di via Vignolese, e verso l’Ipercoop I Portali, per chi proviene dalla direzione opposta. Per quanto riguarda il doppio senso su via Ciro Menotti, venerdì, scatterà il conto alla rovescia. Nel giorno della Festa della Liberazione, proprio per ridurre i disagi alla circolazione, sarà demolito il fabbricato all’angolo dell’incrocio con via Paolo Ferrari. Subito dopo inizieranno i lavori per realizzare la rotatoria che terminerà il progetto di riorganizzazione viaria dell’asse Divisione Acqui – via dell’Indipendenza, dove in un anno sono già state costruite altre 5 rotatorie. Concluso questo intervento, prima della fine dell’estate, proprio per approfittare dei mesi con minore traffico, le vie Ciro Menotti, Trento Trieste e, parte di viale Reiter, saranno percorribili in entrambe le direzioni. Una piccola rivoluzione destinata a cambiare la vita degli automobilisti.


Riproduzione riservata © 2016 TRC