in:

Nasce “Punto Amico”, per intraprendere un percorso studiato “a misura di paziente”, dedicato alle donne che si stanno curando per un tumore al seno.

Le pazienti malate di tumore al seno non dovranno più cercare le cure più appropriate da una parte all’altra del Policlinico, in cerca di risposte. D’ora in poi potranno rivolgersi al “Punto Amico”, per intraprendere un percorso studiato “a misura di paziente”. Non si tratta di una novità terapeutica o diagnostica, ma di una piccola rivoluzione organizzativa, per aiutare la paziente che abbia, o sospetti di avere un tumore al seno, mettendola al centro dell’attenzione di una serie di specialisti coinvolti nella terapia: oncologi, psicologi, fisiatri e radioterapisti. E’ “Punto amico, percorso senologico”, uno sportello di segreteria candidato a diventare punto di riferimento per tutte le donne che si trovino ad affrontare la terapia, in tutti i suoi aspetti. Punto amico, già attivo, consentirà, da una parte di aiutare le pazienti ad evitare perdite di tempo e “viaggi” estenuanti da uno specialista all’altro alla ricerca di risposte, dall’altro, permetteraà al Policlinico di razionalizzare le risorse, evitando ritardi e risposte discordanti.


Riproduzione riservata © 2016 TRC