in:

La cura dell’ambiente e l’amore per la natura al centro di alcuni piccoli esperimenti scientifici effettuati al nido d’infanzia Cappuccetto Rosso di Vignola. Insegnanti d’eccezione, i ragazzi della locale scuola media.

Far vivere ai bambini, all’interno della loro quotidianità al nido, esperienze con ragazzi e ragazze di età e culture diverse. Questo l’obiettivo del progetto "Ancora in viaggio attraverso le emozioni di bambini e ragazzi del mondo", avviato due anni fa presso il nido d’infanzia "Cappuccetto Rosso" di Vignola e che ha visto la partecipazione degli alunni della locale scuola media Muratori e di un gruppo di ragazzi diversamente abili del centro socio riabilitativo I portici. Un’esperienza coinvolgente, tanto per i piccoli ospiti quanto per gli alunni che si sono presi cura di loro. Per allargare l’interesse alla cura dell’ambiente nel quale tutti viviamo, al nido sono anche state effettuate attività di laboratorio concrete: piccoli esperimenti scientifici per aiutare i più piccoli a comprendere le leggi che regolano certi fenomeni e a conoscere meglio la natura.


Riproduzione riservata © 2016 TRC