in:

Dopo le scritte minatorie contro il sindaco di Modena, si è riunito oggi il Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica. All’ordine del giorno anche gli ultimi, gravi episodi di criminalità.

Riunione del comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, questa mattina in Prefettura, un appuntamento previsto ma che, dopo gli ultimi fatti di cronaca, ha assunto una maggiore importanza. All’ordine del giorno sono ovviamente state inserite anche le minacce rivolte al sindaco di Modena. Sul fronte investigativo non ci sono grosse novità, ma è chiaro che da parte del sindaco e nei suoi confronti sono state adottate misure di cautela e di attenzione. Intanto continuano gli attestati di solidarietà. Gli ultimi, in ordine di tempo, da Confcooperative Modena, da Achille Caropreso, consigliere comunale del Gruppo Indipendente, e dalla Uil di Modena. Infine Confesercenti che, nell’esprimere preoccupazione per le aggressioni e le rapine violente degli ultimi giorni, chiede un incontro tra il Prefetto, i comitati e le associazioni di categoria.


Riproduzione riservata © 2016 TRC