in:

Castenaso e Granarolo dicono no al blocco dei diesel euro 4 – che da oggi possono girare nei due territori comunali –  previsto dal Piano Aria

Castenaso e Granarolo dicono no al blocco dei diesel euro 4 – che da oggi possono girare nei due territori comunali –  previsto dal Piano Aria dell’Emilia Romagna e fanno fronte comune contro una misura ritenuta eccessivamente penalizzante, in assenza di un provvedimento simile nelle altre regioni del Bacino Padano che si sono fermate ai diesel euro 3. I due primi cittadini hanno pensato di recepire le lamentele di cittadini con auto comunque quasi nuove.
Castenaso e Granarolo, dove domenica si vota per il referendum sulla fusione, si sono allineati sul tema dell’inquinamento nei rispettivi territori: sembra più un blocco ideologico contro i veicoli, dicono i sindaci.
Al no al blocco degli euro 4 si accompagna un sì alla lotta all’inquinamento che tra le voci non ha solo il traffico, ma anche il riscaldamento, sul quale non sono mai state decise deroghe.


Riproduzione riservata © 2018 TRC