in:

L’estate entra nel vivo anche per il Pettirosso, che come da tradizione, invita tutti i cittadini a partecipare alle numerose liberazioni

L’estate entra nel vivo anche per il Pettirosso, che come da tradizione, invita tutti i cittadini a partecipare alle numerose liberazioni degli animali arrivati al centro fauna selvatica. Le bestiole, una volta curate presso la struttura di via Nonantolana, possono tornare nei loro boschi o cieli. Primo appuntamento il 14 luglio alle 21 quando saranno liberati alcuni rapaci a San Giacomo di Zocca, presso un castagneto secolare che abbraccia un borgo antico. Poi ci sarà la notte delle civette ma anche la festa di Ferragosto, mentre per i più piccoli il 29 luglio alle 17.30 è stato stato organizzato ” L’itinerario dei perchè…” a Cà Tassi, alla riserva naturale delle Salse di Nirano.


Riproduzione riservata © 2018 TRC