in:

Al Mapei Stadium neroverdi ko con la capolista. Risultato anche troppo pesante per la squadra di De Zerbi, per quello che si è visto in campo. Segna CR7. Dubbi per un un rigore non assegnato a Djuricic sullo 0-0.

Si trasforma in un’amara serata la partita di maggior prestigio della stagione del Sassuolo. A Reggio Emilia la Juventus rifila tre gol ai neroverdi per cementare ancora di più la sua posizione di dominio. Il risultato è anche troppo pesante per quanto visto in campo, con gli uomini di De Zerbi pericolosi in più occasioni, ma pagano lo scotto di errori decisivi negli ultimi metri propri e degli avversari. Nel primo quarto d’ora Sassuolo vicino al vantaggio, ma Mazzoleni non concede, previo utilizzo del Var, il rigore nonostante un contatto molto dubbio tra Szczesny e Djuricic, con quest’ultimo che aveva rubato palla ad un addormentato Rugani. Il portiere bianconero poi si oppone a Locatelli, mentre Berardi al 55′, sul risultato di 0-1 è colpevole di non essere riuscito ad approfittare della a porta lasciata sguarnita da Szczesny, che era uscito maldestramente sullo stesso Berardi. E poi ci si è messo Consigli, che rinvia male nell’occasione della rete di Khedira (23′) ed esce a vuoto (70′) quando segna Cristiano Ronaldo, che al Mapei timbra la 18esima marcatura. Imprecisioni che costano caro contro una squadra che non perdona e ferita dalle 6 reti subite negli ultimi due match da Atalanta e Parma. E i conti del match li chiude all’86’ Emre Can, servito da CR7.

Domenica prossima Sassuolo a Empoli.

IL TABELLINO

Sassuolo-Juventus 0-3

Marcatori: 23′ Khedira (J), 70′ Ronaldo (J), 86′ Emre Can (J)

SASSUOLO: Consigli; Lirola, Magnani, Peluso, Rogerio; Locatelli, Sensi, Bourabia (79′ Magnanelli); Berardi, Babacar (58′ Boga), Djuricic (55′ Matri).
A disp: Satalino, Lemos, Demiral, Adjapong, Ferrari, Brignola, Scamacca, Odgaard, Di Francesco.
All. Roberto De Zerbi

JUVENTUS: Szczesny; De Sciglio, Caceres, Rugani, A.Sandro; Khedira (66′ Bentancur), Pjanic, Matuidi (85′ Emre Can); Bernardeschi (83′ Dybala), Mandzukic, Ronaldo.
A disp: Perin, Pinsoglio, Cancelo, Spinazzola, Barzagli, Kean.
All. Massimiliano Allegri

Arbitro: Mazzoleni di Bergamo
Assistenti: Passeri di Gubbio – Galetto di Rovigo
Quarto ufficiale: Dionisi de L’Aquila
VAR: Maresca di Napoli – Peretti di Verona

Ammoniti Pjanic (J), A.Sandro (J), Magnani (S), Bourabia (S), Lirola (S)

SERIE A – 23^ GIORNATA

LAZIO – EMPOLI   1 – 0

CHIEVO – ROMA   0 – 3

FIORENTINA – NAPOLI   0 – 0

PARMA – INTER   0 – 1

BOLOGNA – GENOA   1 – 1

SAMPDORIA – FROSINONE   0 – 1

ATALANTA – SPAL   2 – 1

TORINO – UDINESE   1 – 0

SASSUOLO – JUVENTUS   0 – 3

MILAN – CAGLIARI ore 20.45

CLASSIFICA: JUVENTUS 63, NAPOLI 52, INTER 42, ATALANTA 38, ROMA 38, LAZIO 38, MILAN 36, TORINO 34, SAMPDORIA 33, FIORENTINA 32, SASSUOLO 30, PARMA 29, GENOA 25, SPAL 22, CAGLIARI 21, UDINESE 19, BOLOGNA 18, EMPOLI 18, FROSINONE 16, CHIEVO 9

 

 


Riproduzione riservata © 2019 TRC