in:

A Ravenna gialloblu al completo (out solo Sabbi) e successo in tre set che blinda il piazzamento in classifica. Domenica big match con Perugia

L’Azimut torna al successo, espugna Ravenna in tre set e conquista la certezza del terzo posto in classifica. Ancora quattro sono invece i punti da recuperare per scavalcare la Lube al secondo posto. Con due sole gare a disposizione l’impresa è proibitiva. Ad eccezione di Sabbi tutti i titolari hanno fatto parte del sestetto gialloblu, compreso il libero Rossin, alle prese con un problema muscolare. Ngapeth top scorer con 19 punti, in doppia cifra anche Urnaut. Domenica sold out al PalaPanini per il big match con la capolista Perugia.

 

Foto Zani

 

Bunge Ravenna – Azimut Modena 0-3 (18-25, 27-29, 19-25)

Bunge Ravenna: Orduna 1, Marechal 9, Vitelli 1, Buchegger 18, Poglajen 5, Diamantini 4, Marchini (L), Goi (L), Raffaelli 5, Pistolesi 0, Georgiev 2. N.E. Mazzone, Gutierrez. All. Soli.

Azimut Modena: Mossa De Rezende 0, Ngapeth E. 19, Mazzone 7, Argenta 8, Urnaut 10, Holt 6, Pinali 0, Rossini (L), Van Garderen 0, Bossi 0. N.E. Marra, Franciskovic, Ngapeth S.. All. Stoytchev.

ARBITRI: Boris, Gnani.


Riproduzione riservata © 2018 TRC