in:

Due gol negli ultimi minuti negano ai neroverdi la gioia del successo. Contro il Rapid Vienna finisce 2-2

Sassuolo raggiunto sul traguardo dal Rapid Vienna nella quarta gara del girone di Europa League. I gol di Defrel e Ragusa sembravano aver spianato la strada ai neroverdi, crollati però nel finale con due reti subite in quattro minuti dall’86’ al 90′. Sassuolo e Rapid restano appaiate in classifica a quota 5.

 

Sassuolo-Rapid Vienna 2-2

Marcatori: 34′ Defrel, 47′ Ragusa, 86′ Jelic, 90′ Kvilitaia

SASSUOLO: Consigli; Lirola, Gazzola, Acerbi, Peluso, Adjapong; Biondini, Pellegrini, Ragusa (81′ Ricci); Defrel (91′ Franchini), Matri (64′ Politano).
A disposizione: Pegolo, Pomini; Cannavaro, Caputo.
All. Di Francesco

RAPID VIENNA: Strebinger; Thurnwald, Sonnleitner, Hofmann, Schrammel; Grahovac, Mocinic (85′ Szanto); Schaub, Murg (60′ Jelic), Traustason; Joelinton (60′ Kvilitaia).
A disposizione: Novota, Schosswendter, Malicsek, Wober.
All. Buskens

Arbitro: Craig Pawson (Ing)

Note: ammoniti Gazzola, Matri, Schaub, Sonnleitner,, Mocinic, Ragusa, Peluso


Riproduzione riservata © 2018 TRC