in:

A margine dell’incontro ha rivolto un augurio agli studenti che mercoledì affronteranno la maturità

Scuola e lavoro: due mondi diversi che in passato procedevano paralleli senza mai incontrarsi. Se oggi non è più così, è anche merito dell’alternanza scuola lavoro, sistema codificato dalla legge sulla Buona Scuola, che chiama in causa istituti superiori, università, aziende e istituzioni sancendo l’obbligatorietà di percorsi strutturati presso realtà operative rivolti agli studenti. Di alternaza scuola lavoro si è parlato in un convegno all’Università di Modena e Reggio Emilia. Relatore di particolare riguardo la ministra dell’Istruzione, Università e ricerca, Valeria Fedeli. A margine del convegno la Ministra è intervenuta sugli esami di maturità ormai ai nastri di partenza con la prima prova, il tema d’italiano, in calendario per mercoledì 21 giugno. Fedeli ha raccomandato agli studenti di affrontare con serenità l’esame, invitandoli a seguire sui social i messaggi della campagna “No panic”.

 


Riproduzione riservata © 2017 TRC