in:

E’ stato l’amico di Guccini, Roberto Vecchioni a “tirare fuori quell’orso dalla sua tana dopo sette anni”

L’addio al palco lo aveva dato ormai diversi anni fa, ritirandosi nella sua casa di Pavana, sull’appennino bolognese. Nel 2013 aveva detto basta concerti e basta dischi. Un solo tradimento per il concerto post terremoto in Emilia. Poi Francesco Guccini, artista modenese, sul palco ci è tornato tante volte, anche a Modena ma solo per parlare, per raccontare la sua vita. Ma nulla è per sempre. E’ stato infatti l’amico di sempre Roberto Vecchioni a “tirare fuori quell’orso dalla sua tana dopo sette anni” testuali parole del cantautore milanese che ha presentato la canzone “Ti insegnerò a volare”, dedicata ad Alex Zanardi, metafora della “passione per la vita che è più forte del destino”. La canzone è contenuta nell’ultimo disco L’Infinto, che uscirà venerdì prossimo.
I due cantautori di nuovo insieme come nel lontano 1977 quando di fianco a loro in un osteria ad intonare Porta Romana Bella c’era anche Lucio Dalla


Riproduzione riservata © 2018 TRC